Simona Santoro

Simona Santoro

Ruolo
Avvocato presso lo Studio Legale Scuderi Motta e Associati

Sede
Catania, Roma

Ordine degli avvocati
Catania

Indirizzo email
simonasantoro@mondolegale.it
simona.santoro@pec.ordineavvocaticatania.it

Recapiti telefonici
Catania Tel. +39095445240/41 Fax +39095447397
Roma Tel. +3906-80662285/86 fax +3906-8072985

Social media
Linkedin


Profilo
Presta attività di consulenza e assistenza legale, giudiziale e stragiudiziale, in materia di Diritto Amministrativo e di Diritto Civile con particolare riferimento al Diritto del Lavoro, in cui ha acquisito specifiche competenze professionali (con particolare attenzione all’ambito del pubblico impiego).

Formazione
Dopo la formazione classica, nel 2015 ha conseguito con lode la Laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Catania, con una tesi sperimentale in Diritto del Lavoro dal titolo “L’enigma delle regole sui licenziamenti disciplinari nei commi 4 e 5 dell’art. 18 St. Lav.: una prospettiva comparatistica”, occupandosi anche del confronto tra l’ordinamento giuslavoristico italiano e quello spagnolo.
Ha partecipato a Convegni internazionali in materia giuslavoristica.
Ha svolto dal 2015 al 2017 presso la Sezione Lavoro della Corte d’Appello di Catania, esperienza di tirocinio formativo ai sensi dell’articolo 73 della legge 98 del 2013.
E’ Socio Aderente presso la Società Italiana Avvocati Amministrativisti.
E’ altresì Mediatore Civile e Commerciale, ai sensi del D.lgs. 28/2010 e ss.mm.ii.
È iscritta all’albo degli abilitati all’esercizio dell’attività forense dal 2018.

Lingue
È madrelingua italiana.
Ha un’ottima conoscenza della lingua inglese (Cambridge Certification, level B2).

Esperienze
Ha maturato una significativa esperienza di tutorato e assistenza nelle materie giuridiche a studenti con disabilità.
Ha svolto e continua a svolgere l’attività di Mediatore civile e commerciale presso organismi di Mediazione accreditati.
Nel 2015 entra allo Studio Legale Scuderi Motta e Associati dove inizia la pratica forense.
Dall’ottobre del 2018 è Avvocato dello Studio Legale Scuderi Motta e Associati.

Pubblicazioni e Premi
2019 – Premio “Marco Ubertini”, indetto annualmente dalla Cassa Forense, in favore degli Avvocati iscritti all’albo che hanno conseguito la più alta votazione all’esame di abilitazione.
Collabora all’attività di aggiornamento e divulgazione giuridica quotidiana svolta attraverso i siti internet ed i profili “social” dello Studio.
È redattrice e massimatrice di sentenze amministrative per il sito web della Camera Amministrativa Siciliana.

Altre competenze
Possiede valide e comprovate competenze comunicative parlate e scritte derivanti dall’esercizio della professione e dalla necessità di interagire a vari livelli, con clienti privati, rappresentanti di società e funzionari della Pubblica Amministrazione.
Ha buone competenze informatiche e una buona conoscenza del sistema di gestione della qualità previsto dalla normativa UNI EN ISO 9001:2015 (già UNI EN ISO 9001:2008 e 9001:2000).

 

 

image_print

News

Il requisito della vicinitas per l’impugnazione dei titoli edilizi altrui
13 Dicembre 2021

Il Supremo Consesso con la sentenza numero 22 del 9 dicembre 2021, si è espresso sulla possibilità o meno che la sussistenza del requisito della vicinitas (inteso quale stabile collegamento tra il ricorrente e l’area dove si trova il bene oggetto del titolo in contestazione) sia idonea o meno a...
Licenziamenti economici: reintegra obbligatoria per manifesta insussistenza del fatto
14 Aprile 2021

La Corte Costituzionale, con la sentenza depositata l'1 aprile 2021 col numero 59, ha dichiarato incostituzionale l’articolo 18, settimo comma, secondo periodo, dello Statuto dei lavoratori – così come  modificato dalla “riforma Fornero” – per violazione dell'articolo 3 della Costituzione (che, come noto, codifica il principio di uguaglianza sostanziale e...
Risarcimento del danno da illegittima occupazione di immobile
20 Giugno 2019

Il Consiglio di Stato, con sentenza n. 3428 del 27 maggio 2019, ha sancito che l'illegittima occupazione di immobile da parte della pubblica amministrazione - costituendo un illecito extracontrattuale -  comporta per il privato un danno in re ipsa, coincidente con la temporanea perdita della facoltà di godimento inerente al...