Procedure per il conferimento di incarichi dirigenziali di vertice

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, con recente decisione del 21 settembre 2018, nell’aderire alla prospettazione difensiva esposta dal controinteressato, assistito dagli Avvocati Andrea Scuderi e Giovanni Mandolfo, nell’ambito d’un giudizio proposto dinanzi al Giudice Amministrativo da un candidato non ammesso a colloquio nella procedura di conferimento di incarichi dirigenziali di vertice indetta da un ente pubblico, hanno ritenuto che una tale controversia rientri nella giurisdizione ordinaria del Giudice del Lavoro, anche qualora l’ente pubblico abbia a tal fine individuato procedure,  requisiti e criteri per la scelta del candidato “ideale”.

Per ricevere ulteriori informazioni o una consulenza al riguardo, è possibile contattarci anche alla nostra e-mail di studio ( catania@scuderimottaeassociati.it ) oppure alle e-mail personali dell’Avvocato Andrea Scuderi ( andreascuderi@mondolegale.it ) e dell’Avvocato Giovanni Mandolfo ( giovannimandolfo@mondolegale.it ).

image_print