Casi di successo

La sezione “Casi di successo” riguarda casi ed esiti giudiziari trattati dallo Studio, di particolare rilevanza per la soluzione di problemi generali, questioni di principio o contrasti giurisprudenziali.

 

La Quarta Sezione del Tribunale Amministrativo Regionale di Catania con sentenza del 10 giugno 2019, ha espresso importanti principi in tema di pianificazione delle nuove sedi farmaceutiche da parte delle Pubbliche Amministrazioni. La Quarta Sezione del TAR Etneo – aderendo alla prospettazione di parte ricorrente patrocinata dagli Avvocati Andrea Scuderi, Gregorio Panetta e Giuseppa Micieli – ha annullato l’atto di […]
Il Tar Roma, con ordinanza del 20 giugno 2019, sposando la tesi difensiva dei ricorrenti assisti dagli Avvocati Andrea Scuderi, Emiliano Luca e Simona Santoro, ha ordinato al Ministero dell’Interno di ammettere alle successive prove i ricorrenti idonei alla prova scritta, ma esclusi dallo scorrimento della graduatoria disposto con decreto del Capo della Polizia del 15 marzo 2019, volto all’assunzione di 1851 […]
Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Sicilia – Sede di Palermo, con decisione del 12 aprile 2019, sposando la tesi difensiva di parte ricorrente assistita dagli Avvocati Andrea Scuderi, Emiliano Luca e Carmelo Anzalone, con riferimento ad una gara d’appalto misto (fornitura di apparecchiature con progettazione e realizzazione di lavori di un complesso operatorio), da aggiudicarsi col criterio dell’offerta economicamente […]
Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, con decisione del 4 aprile 2019, nell’accogliere l’appello patroncinato dall’Avvocato Andrea Scuderi, ha dichiarato illegittimo il diniego espresso di concessione edilizia che era stato disposto dal Comune, senza seguire il paradigma del procedimento di autotutela di cui all’art. 2 della legge regionale 17/1994, nonostante il titolo edilizio si fosse già formato per […]
Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Sicilia – Sezione staccata di Catania, con recente decisione del 17 aprile 2019, sposando la tesi difensiva sostenuta per la controinteressata dall’Avvocato Edoardo Nigra, ha ritenuto che ai fini la dichiarazione di inservibilità dei beni espropriati di cui all’art. 61 della legge 2359/1865 e la loro retrocessione rimangono precluse qualora i beni stessi non siano […]
Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Sicilia di Palermo, con decisione del 21 febbraio 2019, nell’accogliere il ricorso presentato da soggetto patrocinato dagli Avvocati Andrea Scuderi e Rosario Calanni Fraccono, ha annullato il diniego espresso dall’Assessorato regionale della Salute, in ordine al parere di compatibilità richiesto ex art. 8 ter, comma 3 de del decreto legislativo 502/1992, per la realizzazione di […]
Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, con decisione del 29 gennaio 2019, sposando le tesi difensive sostenute dall’appellante principale, assistita dagli Avvocati Giovanni Mandolfo, Francesco Migliarotti e Riccardo Rotigliano, ha affermato importanti principi in tema di partecipazione alle pubbliche gare dei consorzi stabili, nonchè sulla latitudine degli obblighi dichiaratori connessi ai c.d. gravi illeciti professionali, rispetto ad una […]
Con una recente decisione, emessa il 31 gennaio 2019, la Terza Sezione Civile della Corte di Cassazione, sposando la tesi sostenuta da parte ricorrente – difesa dagli Avvocati Andrea Scuderi e Giorgia Motta, coadiuvati dall’Avvocato Simona Santoro – ha affermato rilevanti principi in materia di responsabilità del Ministero della Salute per i danni subiti dagli emotrasfusi che, a seguito di emotrasfusioni con […]
Il Consiglio di Giustizia Amministrativa, con recentissima ordinanza cautelare del 21 gennaio 2019, sposando la tesi sostenuta dalla parte appellante, difesa dall’Avvocato Giuseppe Sciuto, ha affermato un principio rilevante in tema di successione di leggi nel tempo, nella particolare fattispecie del silenzio della P.A. su istanze di accertamento di conformità (c.d. sanatoria edilizia a regime). Nella fattispecie esaminata, era stata […]
Il Tar Sicilia di Catania, con decisione del 17 dicembre 2018, ha espresso importanti principi in tema di esclusione del concorrente per “gravi illeciti professionali” (atipici) e per “gravi infrazioni debitamente accertate alle norme in materia di salute e sicurezza sul lavoro nonche’ agli obblighi di cui all’articolo 30, comma 3” del Codice dei Contratti pubblici, con riferimento ad infrazioni delle norme […]